Quesito su bonus 110%: omessa comunicazione di variazioni

Domanda – Nella notifica all’ASL occorre inserire all’inizio dei lavori tutti gli artigiani che sono a quel momento selezionati. Se durante dei lavori vengono aggiunti nuovi artigiani, ma non vengono notificati all’ASL, le fatture di questi artigiani possono essere detratte in dichiarazione?

Risposta: ai fini della detrazione IRPEF per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio di cui all’art. 1 della legge 27 dicembre 1997, n. 449 (dall’anno 2012 l’agevolazione “a regime” è contenuta nell’art. 16-bis del TUIR), occorre inviare, quando prevista, una comunicazione “preventiva” all’ASL competente per territorio. Dal tenore letterale, sembra che la detrazione si perda in mancanza della comunicazione “preventiva” all’inizio dei lavori e non anche delle comunicazioni successive di variazione.

Tuttavia, se si tratta di lavori ex novo, il rischio della contestazione e del recupero è probabile.

Rispondi