Skip to main content

Quali sono gli obblighi web per i siti aziendali

Gli obblighi di pubblicazione sul sito web dei dati aziendali di società e imprese individuali sono diversi a seconda del tipo di impresa o attività professionale svolta. Quella che segue è una analisi dell’intera disciplina riguardante gli obblighi a carico delle imprese con un sito aziendale, che variano a seconda del tipo di attività svolta. 

Read More

Nessun obbligo triennale per l’uscita dalla contabilità semplificata

Con la Risoluzione n.64/E del 14 settembre 2018, l’Agenzia delle Entrate ha cambiato profondamente il suo parere in merito al possibile passaggio di regime da semplificato a forfetario senza il rispetto del vincolo triennale. In questo articolo analizziamo quali sono le differenze fra quanto finora previsto dall’Agenzia delle Entrate e quanto indicato nella recente Risoluzione in caso […]

Read More

Dichiarazione tardiva e disconoscimento del credito Iva spettante

La giurisprudenza di legittimità, già da tempo, si è espressa in maniera piuttosto chiara circa il riconoscimento del credito d’imposta (Iva), anche al cospetto di ipotesi fattuali che siano correlate a omissioni dichiarative. Unica condizione richiesta per l’esercizio del diritto risulta essere l’onere della prova, in capo allo stesso contribuente che intende fruire della detrazione, […]

Read More

Codice LEI: cos’è, a cosa serve e come si richiede?

Il LEI, Legal Entity Identifier, è un codice formato da 20 caratteri alfanumerici utilizzato per identificare le parti di operazioni finanziarie che operano in tutto il mondo e su tutti i mercati e sistemi giuridici. Al codice LEI sono associate una serie di informazioni che consentono di identificare ciascun soggetto giuridico. Tra queste vi sono codice fiscale, denominazione, indirizzo e […]

Read More

Credito da dichiarazione omessa: l’utilizzo in compensazione

Il contribuente in caso di omessa dichiarazione o di dichiarazione ultratardiva, ha diritto a vedersi riconosciuto il credito d’imposta (“credito da dichiarazione omessa”) derivante dalla stessa, previa dimostrazione della sua esistenza. Tuttavia, nella misura in cui detto credito sia stato compensato, possono esserci conseguenze sanzionatorie. Tutte le informazioni sulla fattispecie in questo contributo. 

Read More
 
Vai alla barra degli strumenti